Video

"D.N.F.G.W." (Don't forget the global warming) 2014, V.Maker Donato Sambuco

D.N.F.G.W.

Il Video, testimonia la performance avvenuta nel 2014. Si tratta di un globo di polistirolo, decorato con 7210 fiammiferi e sale.

 

"I Brain" 2012 feat Luca Forcucci - sound artist

"Brain Drain" 2012, before China, Traveling Exhibition

"Brain Drain"installazione luminosa composte da più sculture luminose, lampade realizzate in silicone trasparente, dalla forma e dimensione di cervelli umani.

Il primo elemento è stato esposto al pubblico in anteprima nel dicembre 2010, durante la mostra collettiva EX.it, nel Palazzo di Bel Monte, Venafro IS.

In seguito ne sono stati realizzati altri sette, con una piccola variante, aggiungendo all'interno di ogni lampada simboli differenti.

A luce spenta, queste sculture sembrano simili, come tale possono apparire le persone a uno sguardo superficiale e fugace. Quando la luce è accesa, ogni lampada lascia intravedere un simbolo, l'uno diverso da un altro. 

"Brain Drain" vuole essere un progetto di ampie vedute, nasce come una mostra itinerante. L'intenzione dell'artista è quella di coinvolgere diverse capitali, non solo Europee, toccando i maggiori centri nazionali. Vuole ripercorrere il fenomeno dei "Cervelli in Fuga".

La prima esibizione internazionale si è tenuta a Londra, il 28/09/2011, nella "Art in Mind" exhibition, The Brick Lane Gallery, Londra, UK.

Nel 2012, l'installazione itinerante a fatto la sua comparsa in Cina, presso The Swatch Art Peace Hotel di Shanghai.

"L'Incerto Prologo", 2006

L'incerto Prologo, 2006 durata 5'14''

Video sulle problematiche legate all'arte contemporanea in Italia e agli artisti esordienti; questioni connesse alle scarse infrastrutture e ai mancati finanziamenti. Il simbolo presente nelle scene è stato privato del significato iconografico religioso per assumere un nuovo comunicato. rappresenta la prigionia della creatività, restrizione causata da molteplici fattori, esterni dal vero significato dell'espressione artistica.

<Non supportare la creatività di un individuo o ancor peggio ostacolarla è un reato! L'artista è come una spugna che assorbe e filtra tutto ciò che lo circonda, l'opera d'arte è ciò che esce dalla spugna prendendo forma...

Un Paese che non investe sui giovani che conta solo sull'arte di un glorioso passato non ha futuro!>.